Ringraziamenti: Progetto Scrittori a scuola. Alunni classi prime e seconde della Secondaria

Data:

martedì, 01 giugno 2021

Argomenti
Notizia
scrittori-a-scuola.jpg

Ci sono due giovani pesci che nuotano uno accanto all’altro. A un certo punto incontrano un pesce anziano che fa loro -Buongiorno ragazzi! Bell’acqua oggi, vero? E passa oltre. I due pesci continuano a nuotare per un po’, poi uno dei due si gira e chiede all’altro -Cosa diavolo è l’acqua?”

Con questa storiella dall’apparenza banale Vichi De Marchi, nota giornalista e autrice di numerosi libri di narrativa per i ragazzi, ha spiegato ai ragazzi delle classi prime e seconde della Secondaria dell’IC Mondovì 2 il valore dei diritti, qualcosa che le giovani generazioni danno talmente per scontato da non saper neppure più che cosa sono. Le sue storie più avvincenti trattano di donne che hanno saputo lasciare il segno e di persone che ai diritti hanno dedicato tutta la loro vita e, a volte, l’hanno persa, ma non invano.

Il progetto Scrittori a scuola anche quest’anno ha saputo avvicinare lettori e autori, perché “il libro una volta scritto non appartiene più allo scrittore, ma diventa del lettore”.

Gli incontri si sono svolti on-line, causa pandemia, ma la magia e l’incanto creato da chi dedica tempo e vita a raccontare storie non può essere fermato, neanche da uno schermo digitale.

Ringraziamo di cuore Vichi De Marchi, per la sua squisita disponibilità e professionalità, il prof. Marco Tomatis che ha reso possibile gli incontri, la Biblioteca Civica e il dott. Livio Attanasio  da sempre promotori del progetto e dell’amore per la lettura e il Comune di  Mondovì.

***

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi.

Dettagli dei cookies